tecnologia

822Attualmente online
105La lettura di oggi
48Condividi oggi
Display multilingue

Attenzione! I fogli di gas di acciaio devono essere riempiti d’acqua per la manutenzione dopo il riscaldamento

2018-04-15 09:36:10

I tipi di camere di gas disponibili sul mercato sono molto diversi, ma dal punto di vista del loro uso, le camere di gas in acciaio sono efficienti dal punto di vista termico, confortevoli dal punto di vista del riscaldamento e della moda estetica, in grado di cammitare gli spazi, per cui sono apprezzate da molti utenti come alternative non alternative per i dispositivi di riscaldamento domestici. Avete smesso di scaldare per il momento e sapete come mantenere le schede di gas in acciaio dopo il riscaldamento?

Per risolvere il problema della vulnerabilità degli acciai alla corrosione per ossidazione si possono adottare due approcci
1

Questo articolo si basa su esperienze di autoapprendimento non autorizzate

2

In secondo luogo, dopo la fine del riscaldamento, si effettua la manutenzione con acqua, si toglie l’ossigeno dell’aria e si evita il contatto con la parete interna della pellicola, si evita la corrosione ossidante e si evita la durata di vita della pellicola.

Allora, come fare la manutenzione piena?
1

Quando si installa una lastra di gas, è necessario effettuare una prova di compressione del sistema di riscaldamento, per verificare che non vi siano perdite di acqua e che non si verifichino fughe, fughe, gocce o perdite. Anche in questo caso, l’aria del sistema viene aspirata per raggiungere lo scopo del trasporto in pieno.

2

Per il riscaldamento invernale, l’utilizzatore deve utilizzare la valvola di scarico per l’evacuazione immediata del gas dal sistema, avvitando la valvola di scarico in modo leggero fino a che non vi sia un rigonfiamento con acqua. In questo periodo, lo scarico di gas consente, da un lato, di regolare il riscaldamento nella corrente di ritorno dell’acqua e di assicurare il buon funzionamento del sistema e, dall’altro, di far funzionare il sistema pieno d’acqua e di ridurre le possibilità di ossidazione della parete interna della valvola di riscaldamento.

3

Una volta terminato il riscaldamento, l’utilizzatore deve fare attenzione a non disperdere l’acqua dal sistema, ma deve spegnere il riscaldamento in tempo utile nella valvola di ritorno, in modo che la parte interna della bombola possa essere riempita e mantenuta in efficienza.

4

Durante i periodi non di riscaldamento, gli utenti possono verificare regolarmente se il sistema è carente; ad esempio, la mancanza d’acqua dovrebbe essere rimetta in tempo per mantenere il sistema in stato di piena.

osservazioni

Ogni anno, verso la fine di marzo, nel mio paese, il riscaldamento centrale entra in un periodo di arresto del riscaldamento e il sistema di riscaldamento viene sospeso, e molte famiglie se ne lavano le conseguenze molto prima della prossima stagione di riscaldamento. Sadodria ha ricordato agli utenti che in pratica questo metodo non è corretto: il riscaldamento in inverno può essere effettuato in condizioni di comfort e il sistema di riscaldamento ha una durata di vita più lunga solo se vengono adottate adeguate misure di manutenzione per le serre.

Raccomandazione